(Wix-Logo) Create a site!
100s of templates
No coding needed
Start now >>

ATTENZIONE!

QUESTO GIOCO CONTIENE FORTI DOSI DI VIOLENZA BLASFEMA, LINGUAGGIO SCURRILE, PESSIMO GUSTO A SECCHIATE E VOLGARITA' ASSORTITE.
SE PENSI CHE CERTE COSE POSSANO TURBARTI TI INVITO A TORNARE SUI TUOI PASSI.
CONSIGLIO LA VISIONE DEL SITO E LO SCARICAMENTO DEL GIOCO AD UN PUBBLICO ADULTO E RESPONSABILE.


 
Grezzo2 è un gioco creato unicamente a scopo di divertimento, non vuole offendere nessuno e non mi assumo nessuna responsabilità dal suo utilizzo.

SCARICA GREZZO2 CLICCANDO QUA!

(aggiornato all'ultima versione di Natale 2013!
Grezzo2 speciale primo anniversario è la versione completa del gioco con tutte le espansioni!)


ENGLISH VERSION INCLUDED!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
GREZZO2 HA FESTEGGIATO IL SUO PRIMO ANNO LO SCORSO NATALE E SI E' AGGIORNATO ALL'ULTIMA EDIZIONE!

BUON COMPLEANNO GREZZO2!

 

 

 

GREZZO2 E' DISPONIBILE ANCHE IN VERSIONE DELUXE!

(CON LA SCATOLA STAMPATA, IL MANUALE E IL POSTER)

SE LO VUOI CONTATTAMI VIA MAIL (grezzo2@email.it) o QUA!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 





















 

LA VERSIONE INSCATOLATA INCLUDE OVVIAMENTE LA PRIMA ESPANSIONE DI GREZZO2
"VIAGGIO A MERDJUGORIE"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 





 

 

 

 

VENTI armi nuove, DODICI nuovi livelli (o più? o meno? non avevo voglia di contare tutto) nuove celebrità di merda da brutalizzare, un vero FINALE a tema, tanti nuovi bugs e un botto di altra roba che lascio a voi scoprire.

 

SCARICALA PIGIANDO DI QUI!


 

ENGLISH TRANSLATION

(only text)

for Grezzo2

is now available!

Grab it here

(it includes also the last patch!)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E' disponibile anche il manuale distruzioni - guida strategica ufficiale di Grezzo2!
34 pagine di stronzate solo per appassionati! Leggetelo se non siete riusciti a far partire il gioco, non sapete come giocare online, non avete ancora capito i tasti o semplicemente non avete un cazzo da fare e vi annoiate!
SCARICATELO CLICCANDO QUA!
(non è il solito sito tedesco, non vi farà bestemmiare)

PER INSTALLARE GREZZO2:
Scompatta la cartella di Grezzo2 dove te pare sul tuo computer e pigia su Grezzo2.exe per giocare. (cliccaci sopra DUE volte, mi raccomando!)
La prima volta che lo farai partire ci metterà un botto ed è normale, soprattutto se il tuo computer è una merda.
REQUISITI MINIMI:
Grezzo2 funziona perfettamente a dettagli più che decenti su qualsiasi dual core, con minimo 256 mb di memoria video, 2 giga di ram, Windows7, Vista, Xp. Provatelo su Linux con Wine e su Mac con parallel desktop. Se il tuo computer è più merdoso di quello che ho descritto sopra, ti basterà abbassare la grafica per farlo girare bene ma se veramente hai un pc carcassone di 10 anni fa, non preoccuparti: prova a settare il renderer su "software" invece che "opengl" nelle opzioni video.

 

 

 

 

MODALITA' DI GIOCO:

IMPARA A GIOCA':
E' il tutorial di Grezzo2. La tua giornata inizia a scuola, in mezzo a dei compagni di classe di merda mentre dei professori stupidi e bigotti pretenderanno di insegnarti a giocare a suon di zampate. Tu, per tutta risposta puoi scegliere se ammazzare tutti e fare il cazzo che ti pare in giro oppure prendere il tuo camion che hai parcheggiato fuori e cavarti dai coglioni.​
LA STORIA:
Una volta tornato a casa da scuola inizia la tua meravigliosa giornata. Non hai un cazzo da fare e puoi scegliere se acciaccarti i coglioni con un martello, giocare al Super Nintendo (avvicinandotici e premendo E sul joystick) o prendere a calci tutta la robbaccia che hai in giro per la stanza. Poi (*SPOILER!) ti suoneranno alla porta e quando risponderai inizierà la tua magica avventura.

 

LIVELLI A CAZZO:
La Domenica mattina si dorme! Non si va a messa! Spiegalo a tutti i vecchi rincoglioniti sul piazzale della chiesa, così ansiosi di ricevere l'eucarestia e bere il vino. Crea il panico durante la messa della Domenica e ferma il Secondo Avvento di Gesù Cristo, riportato in vita con le moderne e malvagie tecnologie che la Chiesa possiede! Sopravvivi alle ondate di preti e ai loro squallidi sermoni infarciti di demenza e buonismo a buon mercato per poter poi proseguire nel livello a cazzo seguente.

 

PORCODIO A PERUGIA:
Vai in giro a fare casino in un ammasso di textures messe a caso con la pretesa di somigliare a Perugia e fai il cazzo che ti pare per strada, bevi, drogati, ascolta Celentano alla radio, rompi il cazzo alla gente a caso e ammazza chi vuoi. Entra a casa delle persone che non conosci, vai al cinema, al bocciodromo, brutalizza Vasco Rossi sul palco di Umbria Jazz e distruggi definitivamente Eurochocolate di merda. Ricordati che ogni tua azione avrà delle conseguenze e la gente non esiterà a chiamare gli sbirri se ti comporterai come un pirla. Il tuo livello di sospetto può essere annullato inculando i soldi alla gente che ammazzi (servono 200 euro) e pagando una mazzetta a Gesù Cristo sbirro dentro al Palazzo dei Priori finto.
Quando ti rompi il cazzo scendi a prendere il minimetrò ed esci dal livello.
GIOCHI SENZA FRONTIERE:
E' la manifestazione agonistica italiana dell'anno! Affronta i tuoi amici in sfide all'ultimo sangue e sparagli in faccia in suggestive arene a tema come la Costa Concordia, la tomba dei coniugi Vianello, i sobborghi di Avetrana, l'Asilo Nido Franzoni e altri luoghi evocativi tipo Ponte Pattoli e Ponte San Giovanni.
Il primo che totalizza 15 uccisioni vince e passa al livello successivo, godendosi la gloria, i perdenti invece saranno costretti ad ascoltare una canzone decisamente umiliante di Gianni Morandi.




 

 

 

 

 

 

 

INCREDIBILE! Grezzo2 recensito da ENRICO PAPI!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 




 

TUTELA LEGALE DELLA PARODIA E DELLA SATIRA

Legge 22 Aprile 1941 n.633 (G.U. n.166 del 16 luglio 1941), estratto dall'articolo 1: "Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo [...] , qualunque ne sia il modo o la forma di espressione."
Questa legge sancisce, semplicemente, che tutto ciò che è realizzato dall'ingegno creativo è protetto dai Diritti d'Autore. Ne consegue che la creazione di immagini che fanno riferimento al suo umorismo, alle sue doti creative, etc. è un elemento protetto dalla legge e che appartiene al suo creatore, quindi al Parodista.
Legge citata, estratto dall'articolo 3: "Le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parti di opere, che hanno carattere di creazione autonoma, come risultato della scelta e del coordinamento ad un determinato fine [...] artistico, [...] sono protette come opere originali, indipendentemente e senza pregiudizio dei diritti di autore sulle opere o sulle parti di opere di cui sono composte."
Questa legge è piuttosto importante nell'ambito della parodia. Si indica che un'opera creata unendo altre opere o parti di esse è da considerarsi autonoma qualora fosse il risultato di una scelta artistica. Opera da considerarsi, inoltre, protetta come opera originale e senza pregiudizio su altri diritti d'autore già esistenti.
Legge citata estratto dall'articolo 4: "Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull'opera originaria, sono altresì protette le elaborazioni di carattere creativo dell'opera stessa, quali [...] le trasformazioni da una in altra forma [...] artistica, le modificazioni ed aggiunte che costituiscono un rifacimento sostanziale dell'opera originaria, gli adattamenti, le riduzioni, i compendi, le variazioni non costituenti opera originale."
In questa legge si sottolinea che le modifiche e le aggiunte eseguite ad un'opera già esistente (nel caso della parodia una nuova elaborazione di nuovi testi, nuove scene amatoriali, scritte, effetti speciali, proprie immagini, ecc.), sono protette e senza pregiudizio di diritti d'autore già esistenti.
Direttiva 2001/29/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2001(GU n. L 167 del 22/06/2001), estratto dall'articolo 5: "Sono esentati dal diritto [...] gli atti di riproduzione [...] privi di rilievo economico proprio che sono [...] parte integrante e essenziale di un procedimento tecnologico [...]", in particolare al paragrafo 3 lettera K "quando l'utilizzo avvenga a scopo di caricatura, parodia o pastiche."
Questa direttiva è specifica per la parodia. In questo senso, la legge specifica che è possibile distribuire un'opera parodiata senza scopo di lucro e senza dover sottostare a diritti d'autore già esistenti.
Trib. Milano 29 gennaio 1996, in Foro it.,1996, I, 1426 e in Dir. Industriale, 1996, 479, n. MINA; Trib. Milano 15 novembre 1995 in Giur. It., 1996, I, 2, 749, in particolare alla dichiarazione: "A questo proposito, cercando di analizzare giuridicamente questo caso, va premesso che la parodia, secondo la giurisprudenza, si risolve sempre in un'opera autonoma e distinta rispetto a quella di riferimento e non richiede il consenso da parte del titolare del diritto di utilizzazione economica. L'opera pertanto sarà imputabile solo al parodista e giammai, neanche in parte, all'autore dell'opera parodiata."
Articolo 21 della Costituzione Italiana, "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione". E' dunque assicurato il diritto "di satira come diritto fondamentale costituzionale".

(Wix Logo)
This site was created using
Create your own for FREE >>